23.01.23

Match Program

#LazioMilan | Conferenza stampa, Sarri: "Affrontiamo una squadra forte, non dovremo essere superficiali"

Sarri_2_SAS-LAZ

Alla vigilia di Lazio-Milan, il tecnico biancoceleste Maurizio Sarri ha parlato ai microfoni di Lazio Style Channel, 233 Sky:

“Domani non dovremo essere superficiali perché affrontiamo una squadra forte, Campione d’Italia, con individualità di livello e che negli scontri diretti ci ha messo sempre in difficolta. Il Milan, dopo aver perso il derby, vorrà sicuramente rialzarsi. Vedremo la versione migliore dei rossoneri. Servirà giocare con la consapevolezza dei varie difficoltà che incontreremo, ma con l’idea dell’opportunità che ci offre la partita.

Felipe Anderson è forte e può fare bene in qualsiasi posizione. Può darci tanto anche da esterno. Non dobbiamo pensare alla situazione della Juventus, ieri sera ho visto nel match contro l’Atalanta due squadre molto forti. La nostra situazione resta la stessa di prima.

Luis Alberto è il giocatore più in forma del momento, Le scelte di formazione vanno in relazione agli allenamenti. Il nostro obiettivo è dare il massimo, non ho sentito alcun commento sulla situazione della Juventus dalla parte dei calciatori. Per noi non cambia nulla.

Speriamo di essere cresciuti rispetto agli scontri dello scorso anno in cui il Milan ha dimostrato di essere più forte di noi e di tutte le altre squadre del campionato. Vedremo domani quanto saremo bravi a stare in campo contro una squadra di alto livello.

Ora ci manca solamente il fatto di avere un numero di attaccanti di livello per avere un numero maggiori di rotazioni. A Felipe Anderson manca poco per essere a pieno un attaccante centrale, ma è un calciatore forte che questa stagione sta trovando anche continuità di rendimento.

Milinkovic ha sofferto il rientro dal Mondiale, forse in maniera minore rispetto ad altri. Nelle ultime due partite ha giocato in maniera concreta e di utilità per la squadra. Ha preso la strada giusta, se continua così quando ritroverà la condizione farà molto bene.

Romagnoli dal punto di vista tattico è un calciatore di altissimo livello, ha caratteristiche adatte alla nostra idea dei movimenti difensivi. Ha preso in mano la linea che guida in maniera attenta e con tanta applicazione.

Il prossimo ciclo di partite sarà fatto di gare importanti, ma una squadra forte deve sempre guardare avanti. Si gioca ogni tre giorni ed è inutile pensare a ciò che è già accaduto, speriamo quindi che i vari risultati non incidano in positivo o negativo.

Proviamo a recuperare Immobile il prima possibile, credo che abbia altri controlli a breve e da lì faremo il punto della situazione. Le sue situazioni sono buone, speriamo che possano confermarle.

Il Milan ha acquistato giocatori forti, giovani che ha compiuto un percorso che lo ha portato a crescere”.

#LazioMilan | Conferenza stampa, Sarri: "Affrontiamo una squadra forte, non dovremo essere superficiali" | News S.S.Lazio